Arteam Cup 2015 – Dossier di Candidatura e modalità di invio

Il Dossier di Candidatura dovrà essere inviato tramite

  1. wetransfer (a info@arteam.eu) in una cartella zippata
  2. MyTemplArt (potete leggere sul sito a questo articolo la modalità di apertura di un account gratuito, di caricamento dei files e di condivisione con noi o scaricare la guida in pdf: Guida_MyTemplArt-ArteamCup2015)
  3. in busta chiusa (consigliamo raccomandata o corriere espresso) inviata a:
    Arteam Cup 2015
    Associazione Culturale Arteam
    via Traversa dei Ceramisti 8/bis
    17012 Albissola Marina (SV) – Italia
     

e dovrà contenere:

  1. Scheda di Partecipazione compilata in ogni campo e firmata (scansionata a 300 dpi e inviata in jpeg in scala 1:1)
  2. Ritratto fotografico dell’artista. Un file in jpeg a 300 dpi, almeno cm 15 di lato corto, cioè 1800 pixel
  3. Presentazione e biografia breve. Un singolo file doc. Tra i dati obbligatori: luogo e data di nascita e indirizzo di residenza. Consigliamo di inserire una breve presentazione del vostro lavoro come artista, un abstract sulla vostra ricerca, brevi note sulla formazione, sulle scuole frequentate, sui maestri avuti e sulle attività artistiche svolte.
  4. Curriculum Artistico. Un file doc: consigliamo di suddividere il proprio curriculum artistico in: mostre personali; mostre collettive; premi e concorsi con la suddivisione per anno, partendo dai più recenti. Importante: se avete partecipato a 100 mostre collettive, non inseritele tutte, ma eseguite una forte selezione, indicandone non più di 15 o 20. Dedicate maggior spazio alle mostre personali. Cercate inoltre di uniformare i singoli “record”: anno / titolo mostra / sede espositiva / nome curatore.
  5. Testi critici. Un unico file doc contenente l’inserimento del principale testo critico e di stralci di tutti gli altri. Importante far sapere quali sono tutti i critici d’arte e i curatori che si sono occupati del vostro lavoro.
  6. Bibliografia. Un file doc. Consigliamo l’indicazione di tutti i cataloghi e volumi monografici e, nel caso di un numero piuttosto elevato (superiore ai 20 cataloghi), una selezione dei cataloghi di collettive.
  7. Articoli Pubblicati. Un file doc dove indicare tutti gli articoli pubblicati – quotidiani, periodici, riviste specializzate, siti web ecc – e, dove possibile, inserire il link diretto all’articolo
  8. Portfolio Lavori. Richiediamo un minimo di 10 opere, fino a un massimo di 15 opere. Andranno inseriti singoli file jpg (nominati P01, P02, fino a P10 o P15) per ciascuna opera con risoluzione di 300 dpi e dimensione di almeno cm 15 per il lato corto, cioè 1800 pixel.
  9. Opere Scelte per Mostra Finale. L’artista partecipante dovrà indicare, all’interno del Portfolio Lavori presentato, le 3 opere candidate alla selezione per la mostra finale, scelte tra le più recenti (consigliamo quelle realizzate nel 2014 e/o nel 2015) e di omogeneità tematica (è possibile, ma non consigliato, inserire anche solo una o due opere scelte). Esistendo la possibilità dell’assegnazione anche di premi acquisto, vi chiediamo di inserire tra le opere scelte quelle che sono in vostro possesso (e di vostra proprietà), indicandone il prezzo di acquisto da parte dell’organizzazione (o suoi partners) dell’Arteam Cup 2015.
  10. Didascalie. Il portfolio dovrà essere accompagnato da didascalia completa: nome file (ad esempio P01), titolo opera, anno di realizzazione, tecnica utilizzata completa, misure in cm (altezza x base, eventuale profondità per le sculture o le installazioni) inserite in un file doc nominato “Didascalie Portfolio”. Per le tre opere con cui specificatamente l’artista concorre, andrà aggiunto in calce alla didascalia la dicitura: Opera Partecipante Arteam Cup 2015.
Posted in Arteam Cup, Concorsi.