Un giorno in pretura 3/4, 18 maggio 2017 | Processo alla tecnologia. Divorzio

ICAR65
presenta

UN GIORNO IN PRETURA 3/4
Una sequenza di atti falsamente giuridici tesi a tutelare il progetto architettonico

a cura di Davide Servente
in collaborazione con il CeDRAC, Centro di Documentazione e Ricerca per le Arti Contemporanee

18 maggio 2017
PROCESSO ALLA TECNOLOGIA
Divorzio

Accusa: Maria Canepa e Chiara Piccardo
Difesa: Katia Perini e Andrea Quartara

Da sempre l’aspetto tecnologico e prestazionale ha influenzato o addirittura sostanziato il progetto architettonico, tuttavia sempre più frequentemente è stata accusato di prevaricare e limitare la componente compositiva o formale. L’architettura, al tempo stesso, è accusata di superficialità nei confronti del rispetto per l’ambiente, di un utilizzo poco consapevole dei materiali, oltre che di scarsa funzionalità. Il prefigurare lo scioglimento tra le due parti, ma anche un possibile riavvicinamento, vuole offrire spunti di riflessione su due aspetti limite della pratica progettuale: uno inteso come esplicitamente guidato da istanze prestazionali, talvolta irrigidite dalla normativa, e l’altro inteso come mera speculazione intellettuale.

Durata: 2 ore
Luogo: CeDRAC , Albissola Marina
Orario: 17.00-19.00
Posti disponibili minimo 20, massimo 50
Ingresso gratuito previo iscrizione inviando email a: info@arteam.eu

Modalità d’iscrizione per Architetti iscritti all’Ordine:
collegandosi al link www.isiformazione.it (Crediti formativi 2 CFP)

Informazioni
CeDRAC | ASSOCIAZIONE CULTURALE ARTEAM

Via Traversa dei Ceramisti 8/bis
17012 Albissola Marina (SV)
tel: 019.4500744
fax: 019.2071005
email: info@arteam.eu
web: www.arteam.eu


Il ciclo di quattro conferenze Un giorno in pretura mette a confronto il progetto architettonico con le diverse discipline – progetto del paesaggio, tecnologia, storia e urbanistica – alle quali è inscindibilmente legato. Ciascuna conferenza è strutturata come un contraddittorio sulla falsa riga del procedimento giudiziario. Il dibattimento illustrerà i capi d’imputazione e mostrerà le prove di accusa e difesa. A conclusione la sentenza da parte del pubblico.


ICAR65 è un collettivo di ricerca multidisciplinare. L’oggetto di studio di ICAR65 è l’architettura in tutti i suoi aspetti e nelle sue relazioni con altre discipline. 
I membri di ICAR65 sono alcuni dottori di ricerca in architettura dell’Università degli Studi di Genova, Dipartimento di Scienze per l’Architettura: Maria Canepa, Giacomo Cassinelli, Valeria Iberto, Antonio Lavarello, Katia Perini, Chiara Piccardo, Gian Luca Porcile, Paola Sabbion, Davide Servente.
email: collettivo.icar65@gmail.com
web: icar65.tumblr.com

Posted in CeDRAC, Collaborazioni, Eventi, Incontri and tagged , , , , .